24 GENNAIO 2020: GIORNATA INTERNAZIONALE DELL’AVVOCATO MINACCIATO CON FOCUS IN PAKISTAN

In riferimento alla giornata internazionale degli avvocati in pericolo, si allega il comunicato del nostro Presidente e la delibera del CNF:

Comunicato COA Venezia

Allegato 1 – Delibera CNF 17 gennaio 2020 – 2020 Anno dell’Avvocato in pericolo nel mondo

Si segnalano anche i seguenti link:

https://youtu.be/esJ6zIpVPJo : dal quale è possibile vedere il video dell’intervista all’avvocato pakistano Saif Ul Malook

https://bit.ly/2RfGrFS dal quale è possibile vedere la registrazione integrale dell’incontro UCPI -CNF svoltosi a Roma il 20 u.s. e scaricare il report in italiano sul Pakistan a cura dell’Osservatorio Avvocati Minacciati di UCPI

CONVENZIONI LAVORI PUBBLICA UTILITA’ E MESSA ALLA PROVA

Il Consigliere Segretario

Si comunica che nel sito dell’Ordine, sotto la voce “AVVOCATO” e successivamente “CONVENZIONI LAVORI PUBBLICA UTILITA’ MESSA ALLA PROVA ENTI E ASSOCIAZIONI”, è pubblicata la lista degli enti e delle associazioni convenzionati al fine dello svolgimento dei lavori di pubblica utilità e della messa alla prova.

Il documento è anche raggiungibile tramite i “COLLEGAMENTI RAPIDI” riportati nel riquadro centrale della homepage, cliccando sull’apposita icona.

I migliori saluti

Marco Rigo

 

AVVISO MODIFICA ORARI APERTURA UFFICIO COA VENEZIA PRESSO CITTADELLA DELLA GIUSTIZIA

Si comunica che a partire dal 13 gennaio 2020 l’Ufficio dell’Ordine presso la Cittadella delle Giustizia verrà chiuso nelle giornate di lunedì.

Per quanto riguarda gli adempimenti relativi ai disciplinari, il lunedì sarà possibile rivolgersi alla sede principale dell’Ordine in Santa Croce 494, con orario d’apertura dalle ore 8,30 alle ore 10,30.

La Segreteria

Possibile difettosa ricezione della Rassegna Stampa Avvocati nel mese di dicembre

Comunico che nel mese di dicembre sono state segnalate alcune mancate ricezioni della nostra Rassegna Stampa.

Segnalato il problema a Data Stampa quest’ultima non ha riscontrato problemi tecnici in fase di invio.

E’ possibile che l’eventuale mancata ricezione sia dovuta ad aggiornamenti operati nei computer dei destinatari, con un inserimento automatico della mail di “Orazio” (il mittente della Rassegna Stampa) in “Spam”, “Posta indesiderata” oppure “Quarantena”.

Problema risolvibile inserendo “Orazio” nella “White list” e permettendo così al mittente l’accesso.

Faccio, infine, presente che, in ogni caso, la Rassegna Stampa è sempre disponibile sul sito dell’Ordine.

Buon Natale a tutti.

Mario Scopinich

(Consigliere Delegato ai rapporti con la Stampa)

Raccomandazione Presidente Corte Appello VE su applicazione art. 4, comma 1-bis, DM 55/2014

Il Consigliere Segretario

Egregi Collegi,

Vi segnalo che a seguito dell’intervento del Nostro Presidente, Avv. Giuseppe SACCO, la Presidente della Corte d’Appello di Venezia ha inoltrato alle Sezioni civili un’apposita raccomandazione per la scrupolosa applicazione dell’art. 4, comma 1-bis, del D.M. 55/2014, a mente del quale «Il compenso determinato tenuto conto dei parametri generali di cui al comma 1 è di regola ulteriormente aumentato del 30 per cento quando gli atti depositati con modalità telematiche sono redatti con tecniche informatiche idonee ad agevolarne la consultazione o la fruizione e, in particolare, quando esse consentono la ricerca testuale all’interno dell’atto e dei documenti allegati, nonché la navigazione all’interno dell’atto».

Allego la citata raccomandazione.

I migliori saluti.

Marco Rigo

Allegato: provv. Pres. Corte App. VE